Tricarico, circondata da foreste lussureggianti, è situata in u a posizione privilegiata a 698 metri sul livello del mare. Detiene uno dei centri storici più interessanti dell’intera Basilicata. Sede di un’antica diocesi, si è sempre distinta per le sue risorse culturali, stimolate anche dalla presenza dei suoi esperti vescovi.

Abitata già durante la Preistoria ed influenzata dai Greci, divenne in seguito Longobarda e quindi Bizantina fino alla dominazione Saracena, durante la quale si svilupparono i due principali quartieri del centro storico chiamati Rabata e Saracena, un reticolato ei strade principali (in arabo Shari), stradine (Darb), vicoli ciechi (Susac) e giardini terrazzati denominati “Giardini Saraceni”, che rivelano le antiche origini islamiche.

Durante la dominazione Normanna nell’XI secolo, la cittadina si trasformò in Contea e vi fu costruito un castello, del quale rimane ancor’oggi l’imponente torre di 27 metri d’altezza a dominare sulla collina più alta della cittadina.

Durante il tour si visiterà il Rinascimentale Palazzo Ducale, nelle quali sale decorate da stucchi e dipinti, viene ospitato un interessante Museo Archeologico dei reperti ritrovati nelle vicinanze. Notevole è la Cattedrale Romanica del 1061 e la chiesa di Santa Chiara con l’annessa Cappella del Crocifisso, completamente affrescata nel 1611 da Antonio Ferro, il quale è stato il pittore più importante in Basilicata nel XVII secolo.

Tricarico è anche la patria di Rocco Scotellaro: uno dei maggiori poeti e intellettuali lucani impegnato nel vivo delle problematiche del secondo dopoguerra. Animato da una forte carica morale e ideale, profusa nella sua produzione letteraria e nell’impegno politico, ha assunto il valore emblematico delle lotte per il riscatto del popolo meridionale, la cui identità culturale dell'epoca è ben descritta nel capolavoro letterario Cristo si è fermato a Eboli di Carlo Levi, amico e mentore di Rocco Scotellaro.

Periodo: Tutti i giorni. Possibilità di pick-up con partenza da Matera o dai comuni limitrofi in base alle vostre esigenze.
Durata:  
2,5 ore più gli eventuali tempi di trasferimento da/per Matera o zone limitrofe.
Difficoltà: 
Facile ma con alcune parti del percorso non sempre pianeggianti.
Da non dimenticare:  Scarpe comode, macchina fotografica e durante l’estate acqua, cappello e crema solare.
Costi e note: 

IL tour è privato ma su richiesta, ed in base alla disponibilità, è possibile utilizzare la formula del Tour Sharing, aggregandosi e dividendo i costi con altri partecipanti. Ragazzi fino a 15 anni gratis (accompagnati da un adulto).

Se non si possiede un mezzo proprio per raggiungere Tricarico, è possible prenotare un servizio di navetta o minibus. L'ingresso al Museo Archeologico è gratuito.

Questo tour può essere combinato con altri tour di Matera e dei dintorni (in particolare con le Dolomiti Lucane).Per maggiori info contattatemi.